Corriere dello Sport

Nuoto

Vedi Tutte
Nuoto

Nuoto, Pellegrini: «Il mio addio è lontano»

Nuoto, Pellegrini: «Il mio addio è lontano»
© ANSA

La campionessa azzurra non pensa minimamente all'abbandono delle gare agonistiche

Sullo stesso argomento

 

giovedì 20 luglio 2017 14:16

ROMA - La nuotatrice italiana Federica Pellegrini ha parlato del proprio futuro in un'intervista al settimanale 'Grazia', di cui è stata fornita un'anticipazione: «Il mio addio alle gare è lontano; se non altro, lo è nella mia testa». La campionessa del nuoto azzurro, attesa fra pochi giorni al ritorno in vasca in occasione dei Mondiali a Budapest, fa capire di essere in ottima condizione, soprattutto mentale.

Mondiali nuoto, l'Italia è di bronzo nella 5 km a squadre

COME ROSSI - «Un recente sondaggio - ricorda la 28enne veneta - mi ha accostato a Valentino Rossi come modello seguito dagli italiani: vuol dire che sono ancora una fonte d'ispirazione. La rottura con Filippo (Magnini, ndr)? Ho preso tempo, ho guadagnato spazi e incamerato energia. Sono concentrata su me stessa e questo mi aiuta nel lavoro. Per ora, va bene così». L'età avanza, ma non sembra preoccuparla. «Sono ancora l'unica nuotatrice ad aver conquistato sei podi consecutivi ai Mondiali - sottolinea - Le generazioni passano, ma continuare ad esserci è una soddisfazione. Quest'anno, poi, come accade sempre nelle stagioni dopo le Olimpiadi, le gare sono incerte, soprattutto quella dei 200 stile libero. E in questa fase della mia carriera, ciò basta a stimolarmi».

Articoli correlati

Commenti