Padel
0

Il Colli Portuensi vince il campionato amatoriale Lazio

Battuto il Break Point Nettuno nella finale disputata a Santa Maria delle Mole. Si chiude un'edizione da record con 75 squadre partecipanti

Il Colli Portuensi vince il campionato amatoriale Lazio

ROMA - Il Colli Portuensi Bianca si è aggiudicato la fase regionale della Coppa dei Club TAP Air Portugal, campionato amatoriale a squadre patrocinato dalla Regione Lazio, organizzato dal Settore Padel MSP Italia, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni. Nella finale disputata sabato all'Arena Green House Padel di Santa Maria delle Mole, il Colli Portuensi ha sconfitto il TC Break Point Nettuno. Entrambe le squadre (assieme ai campioni nazionali in carica del Pink Padel Club) rappresenteranno la Regione Lazio nelle finali nazionali in programma sabato 10 e domenica 11 ottobre sempre all'Arena Green House, ma a porte chiuse e nel rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie anti Covid: "Siamo orgogliosi di poter ospitare queste manifestazioni - le parole di Silvia D'Amico, gestore dell'impianto - non vediamo l'ora di fare da cornice anche a un evento importante come le finali nazionali". Nella finale playout, invece, vittoria della Juvenia Red ai danni dell'Augustea Team B.

Edizione da record con 75 squadre 

"Quella di sabato scorso è stata la degna chiusura a livello regionale di una manifestazione straordinaria - spiega Claudio Briganti, responsabile Nazionale padel MSP Italia - un'edizione ovviamente difficile vista la pandemia che stiamo combattendo quotidianamente, ma con l'impegno e la passione di tutti siamo riusciti a portare a termine la nostra missione, quella di tornare a giocare a padel in massima sicurezza". Quella del 2020 rimane un’edizione da record: soltanto nel Lazio, infatti, sono state ben 75 le squadre partecipanti, numero già maggiore rispetto al record del 2019 (66). Ricchissima la lista dei partner della Coppa dei Club: c’è il binomio Cisalfa-Wilson, ma ci sono anche Acqua Cottorella (con la ormai affermata PadelWater) e British School (che ha premiato le squadre con conversation card), mentre Corriere dello Sport, Sport Club e Prima Press sono i media partner. Dopo la fortunata esperienza come sponsor alla Vueling Padel Cup MSP, anche per la Coppa Nazionale dei club ha confermato la sua presenza Bidi Badu, azienda tedesca di abbigliamento sportivo, che in occasione delle finali ha messo in premio t-shirt e sacche tecniche. Fa invece il suo ingresso Starvie, uno dei brand leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di racchette e abbigliamento da padel - già sponsor di diversi giocatori top in Italia e del circuito WPT - che ha messo in palio otto racchette della nuova collezione durante le finali.

I 3 migliori recuperi del Sardegna Open 2020

Tutte le notizie di Padel

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti