Masolin: "Sfiderò a padel Leclerc e Sainz"

La giornalista di Sky Sport F1, reduce dall'esperienza alla Veneto Padel Cup, racconta del suo avvicinamento a questo sport
Masolin: "Sfiderò a padel Leclerc e Sainz"

ROMA - L'esplosione del padel sta contaminando tanti ambiti lavorativi: dal cinema ai cantanti fino ad arrivare al mondo dello sport e del giornalismo. Un fenomeno sociale, senza ombra di dubbio. Una platea che da settembre scorso è impreziosita dalla presenza di Federica Masolin: "Ho iniziato l’estate scorsa – ci racconta la giornalista di Sky Sport Formula 1 – ne sentivo parlare tanti colleghi e ci giocavano diversi miei amici e il mio fidanzato. Ho pensato fosse un bel modo di muoversi, soprattutto in relazione al momento che stavamo vivendo, con il secondo lockdown".

Padel, Coppa dei Club: Latina vince il torneo Regione Lazio

Masolin: "Padel sport aggregante, dà soddisfazioni ed è aperto a tutti"

Federica è l’immagine dello sport. A livello professionale, ha raccontato come inviata le Olimpiadi di Londra nel 2012
e i Giochi Olimpici Invernali di Sochi nel 2014 oltre ad essersi occupata di calcio e pallavolo fino ad arrivare oggi a seguire la F1 sia dagli studi di Sky Sport che direttamente in pista. Ora, nel tempo libero, si diverte a giocare a padel, dopo aver praticato tennis e danza classica: "Il padel mi piace perché credo sia molto democratico e per il fatto che permetta di stare insieme e mixarsi con giocatori diversi. In poco tempo riesci ad avere soddisfazioni e soprattutto possono giocarci tutti. È uno sport dove puoi divertirti anche se sei un neofita o se non hai buone basi. E ha un grande valore sociale, perché è uno sport aggregante".

Padel, parte il campionato regionale dell'Umbria

Masolin: "Mi alleno per sfidare Leclerc e Sainz"

La vita professionale di Federica non gli permette di poter giocare con continuità per i tanti viaggi a seguito del
Circus della F1 ma appena può, non perde occasione di gettarsi dentro la “gabbia”, come l’ultima esperienza alla Veneto Padel Cup: "Mi sono divertita molto – continua Federica – ho visto tanti campioni esibirsi e vederli giocare da vivo è pazzesco, apprezzi la reazione di questi giocatori. C’era tanta gente appassionata di padel. Visto dall’esterno sembrava una moda ma quando inizi a giocare, capisci che il padel continuerà a crescere. Non ho dubbi a riguardo". Il padel è ormai entrato anche nel paddock della F1. I ferraristi Leclerc e Sainz sono grandi appassionati, così come Fernando Alonso: "Mi alleno per sfidarli – conclude Federica Masolin – ho già parlato con loro. So che Carlos è molto bravo. Quando sarà possibile, sarebbe bello poter organizzare una partita insieme a loro".

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti