Belen Montes e il padel: "Crescita inarrestabile, soprattutto in Italia e Svezia"

L'International Expansion Manager del Grupo Pádel Nuestro, leader nella vendita di materiale tecnico per la disciplina: "Previsti investimenti da 1 miliardo"
Belen Montes e il padel: "Crescita inarrestabile, soprattutto in Italia e Svezia"
3 min
TagsBelen Montes

ROMA - Che il padel non sia più una moda è già da tempo molto evidente a tutti noi e lo dimostrano i numeri (si stimano 18 milioni di praticanti nel mondo) nonché la sua crescita inarrestabile a livello di strutture, campi e giocatori; un fenomeno globale che coinvolge un target trasversale di ogni sesso ed età, posizionandolo di diritto come lo sport sociale del futuro… o forse già del presente! Attualmente esistono campi in più di 90 Paesi, 51 dei quali hanno una Federazione che fa parte della Federazione Internazionale di Padel (FIP) guidata dal Presidente Luigi Carraro. Il mercato cresce così velocemente, che le aziende si stanno organizzando per cavalcare un’onda che sembra al momento senza fine. Abbiamo incontrato Belén Montes, International Expansion Manager del Grupo Pádel Nuestro, azienda leader a livello mondiale nella vendita e distribuzione di materiale tecnico da padel.

Avresti mai pensato a un trend di crescita così performante?

"Quasi nessuno si sarebbe mai immaginato uno scenario del genere, con una crescita così significativa a livello mondiale e con percentuali di sviluppo negli ultimi anni davvero importanti, come ad esempio in Italia (+370%) ed in Svezia (+390%)".

Prevedi significativi investimenti nel breve?

"Certamente sì, non è un’utopia prevedere che nel 2025 l’investimento globale del settore supererà 1 miliardo di euro, con un aumento dei club del 180% ed un numero di campi da gioco che si attesterà sulle 67.000 unità".

Ci parli del tuo ruolo?

"Uno dei miei compiti principali sarà quello di garantire la nostra presenza in ogni angolo del pianeta, supportando anche i club “amici” di Pádel Nuestro nel poter contare sempre sulla presenza di materiale tecnico necessario per far praticare questo bellissimo sport, fornendo loro in modo costante le ultime novità di racchette, palle, abbigliamento, calzature ed accessori".

Ci puoi anticipare qualche altra novità?

"Abbiamo un nuovo e ambizioso progetto di espansione globale, che punta a rafforzare la nostra presenza su territori spesso “dimenticati” o con un basso volume di giocatori, ma che allo stesso tempo abbiano un grande potenziale di espansione come Stati Uniti, Cina e Giappone. A tal proposito, stiamo lavorando su nuove nicchie, attraverso l’apertura di eleganti concept store monomarca, che possano far vivere al cliente un’esperienza immersiva, proprio perché il nostro progetto va oltre e non si concentra esclusivamente su quei paesi in cui il padel è già consolidato".

Ti aspetta una grande sfida, come la stai vivendo da “ultima” arrivata in azienda?

"Far parte di questa bellissima avventura è qualcosa che mi emoziona. Voglio ringraziare tutte le persone che lavorano nel Grupo Pádel Nuestro, che oltre ad avermi accolto a braccia aperte, mi stanno supportando fattivamente giorno dopo giorno affinché la nostra crescita diventi inarrestabile".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti