Firenze Marathon: medaglia, T-shirt e le nuove R2000, la calzatura Special Edition

Tra dieci giorni la 39^ Firenze Marathon di domenica 26 novembre. Svelate le Joma R2000, le calzature Special Edition. Arte, cultura e mitologia sulla medaglia e la t-shirt tecnica commemorative
Firenze Marathon: medaglia, T-shirt e le nuove R2000, la calzatura Special Edition
4 min

FIRENZE – Storia, arte, mitologia, tradizione sono solo alcuni degli ingredienti alla base della 39^ Firenze Marathon che lancia un forte messaggio culturale e di stile anche attraverso la T-shirt tecnica, le scarpe Joma R2000 special edition e la medaglia finisher, elementi che fanno da cornice all’edizione al via domenica 26 novembre.

JOMA R2000 – La 39^ Firenze Marathon ha nella Joma R2000 la calzatura ufficiale, capace di unire arte e sport insieme con un tocco casual, seguendo le influenze della moda fiorentina. Consigliate per ritmi veloci, sono versatili, leggere, comode e molto reattive, grazie ad una tecnologia che spinge il corridore e offre un eccellente ritorno di energia. Allo stesso tempo, la calzatura è in grado di assorbire gli impatti garantendone l’uso anche nella fase di recupero.

LA T-SHIRT – Emozioni così importanti come quelle di una maratona corsa nella culla del Rinascimento, meritano di essere ricordate anche attraverso un capo da indossare, allenamento dopo allenamento. Per la 39^ Firenze Marathon, Joma ha realizzato la t-shirt tecnica dedicata, caratterizzata dal girocollo elastico e dalle maniche raglan per favorire la libertà di movimento. Sul fronte, una grafica che unisce il mito del dio Mercurio, dalle mille caratteristiche, ritratto nella forma alata, per ricordarne la sorprendente velocità, e la cultura della città dove ogni monumento sul percorso è rappresentato con la sua silhouette in corrispondenza del chilometro a cui si trova. Sul retro è raffigurato il giglio, simbolo della città ma anche della Firenze Marathon, integrato dal claimWe Run in Art”, motto che da alcune edizioni contraddistingue questa gara.

Il leit motiv di questi due elementi è il colore viola che identifica la città di Firenze dal Rinascimento a seguito dell’importazione dall’Oriente dell’oricella, un’erba selvatica, dalla cui lavorazione si ottiene il colore viola per la tinteggiatura di stoffe e panni e ancora oggi coltivata negli orti fiorentini.

LA MEDAGLIA – Squadra che vince non si cambia, per questo la realizzazione del premio per le fatiche dei maratoneti, che negli anni avrà il compito di rievocare le emozioni della partecipazione alla Firenze Marathon, è stato affidato alla designer orafa Susanna Alisi. In pendant con la T-shirt, la medaglia raffigura il Mercurio del Giambologna, statua che è possibile ammirare presso il Museo del Bargello e che porta in mano il caduceo, simbolo di pace ma anche della medicina moderna. Per tutti i maratoneti

GINKY FAMILY RUN – Emozioni per tutti, grazie alla Ginky Family Run 2 km che partirà domenica 26 novembre alle ore 9.00 da Piazza della Repubblica, un’opportunità per trascorrere del sano tempo in famiglia divertendosi e contribuendo a nutrire la cultura dello sport come strumento di benessere psico-fisico e sociale. Al termine dell’evento, saranno premiate le prime 5 scuole elementari (con un premio in denaro finalizzato all’acquisto di materiali didattico-sportivi) e medie che presenteranno alla partenza un minimo di 20 partecipanti. La manifestazione fa parte della Marathon School Cup che unisce la classifica della Ginky Family Run con quella della Mini GuardaFirenze.


ISCRIZIONI – Le iscrizioni alla 39^ Firenze Marathon in modalità online saranno aperte fino al giorno 17 novembre 2023 con costo per pettorale di euro 85,00. Firenze Marathon si riserva il diritto di poter sospendere temporaneamente o chiudere anticipatamente le iscrizioni per motivi di carattere organizzativo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti