"Il Covid si può trasmettere anche attraverso i peti"

L'ultima scoperta arriva dall'Inghilterra, uno dei paesi europei più colpiti dall'emergenza Coronavirus
"Il Covid si può trasmettere anche attraverso i peti"© EPA

Ha davvero dell'incredibile l'ultima scoperta sul Covid-19 che arriva dall'Inghilterra. A quanto pare il virus si trasmetterebbe anche attraverso i peti. Se qualcuno va al bagno a liberare le sue "arie" corporee e subito dopo entra un altro in toilette, ci sarebbe il rischio di contrarre il Coronavirus. La notizia è stata riportata dal The Sun, che ha citato diverse fonti mediche. Ci sarebbero state prove di una "connessione di tracciamento legata al genoma tra due individui entrati nella stessa toilette pubblica in Australia". Inoltre, ci sono stati alcuni "casi ben documentati di malattie che si sono diffuse attraverso i tubi di scarico durante i lockdown a Hong Kong".

Presenza di Covid-19 nelle feci

È stato il medico australiano Andy Tagg a far sapere che i peti potrebbero causare la trasmissione del Covid-19. L'esperto ha notato che il virus era presente nelle feci del 55% dei pazienti con Covid-19. Il dottor Tagg ha dunque rivelato: "Il SARS-CoV-2 può essere rilevato nelle feci ed è stato rilevato in un individuo asintomatico fino a 17 giorni dopo l'esposizione. Forse può diffondersi attraverso i peti ma abbiamo bisogno di più prove".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti