Trump fa causa al New York Times e alla nipote per un reportage

L'ex Presidente degli Stati Uniti ha parlato di "un complotto insidioso": scopri tutti i dettagli
Trump fa causa al New York Times e alla nipote per un reportage© EPA
2 min

Donald Trump ha fatto causa a sua nipote, Mary Trump, e al New York Times - oltre che a tre giornalisti del quotidiano - per un reportage del 2018 sulla sua situazione finanziaria e fiscale, accusandoli di essere "impegnati in un complotto insidioso" per ottenere l'accesso a documenti riservati e di agire per "vendetta personale". I tre giornalisti accusati - Susanne Craig, David Barstow e Russell Buettner - nel 2019 hanno vinto il premio Pulitzer proprio per quel reportage basato sui documenti fiscali e finanziari riservati di Trump.

Il reportage della discordia

Documenti che l'ex presidente degli Stati Uniti non ha mai voluto rendere pubblici. La nipote di Trump viene accusata di avere consegnato ai giornalisti i documenti riservati. Mary Trump - 56 anni, figlia del fratello di Donald Trump, Fred Trump Junior - ha scritto un libro su Trump l'anno scorso (intitolato 'Come la mia famiglia ha creato l'uomo più pericoloso al mondo') in cui afferma tra l'altro di essere la "fonte" segreta che ha passato al giornale le informazioni finanziarie, incluse le dichiarazioni dei redditi di Fred Trump, padre del tycoon.


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti