Nostradamus, le profezie per il 2022: meteoriti, inflazione e...

Le previsioni del filosofo francese in vista del 2022 dal suo libro del 1555: surriscaldamento globale, tecnologia da cui tenersi in guardia e un pericolo per la Francia da est
Nostradamus, le profezie per il 2022: meteoriti, inflazione e...© EPA
2 min
TagsNostradamus

Nel suo libro "Le Profezie", pubblicato nel 1555, Michel de Notre-Dame - al secolo Nostradamus - si era pronunciato in una serie di previsioni future sulla società odierna. Ovviamente, lasciando spazio a delle possibili ambiguità e alla libera interpretazione di certi eventi, alcune si sono verificate realmente: dall'ascesa di Adolf Hitler all'omicidio Kennedy, dalle Guerre Mondiali alla sconfitta di Donald Trump nelle elezioni americane, passando per la pandemia del Covid-19.

Le previsioni di Nostradamus sul 2022

La prima previsione di Nostradamus riguarda un meteorite che potrebbe colpire la Terra: un'eventualità che si stava già per verificare lo scorso anno con l’asteroide 2021GW4, prima che andasse a frantumarsi in pezzi più piccoli una volta entrato in collisione con l'atmosfera. Il secondo evento sarebbe legato invece ad una forte inflazione, mentre il terzo scenario sembra nascondere un significato inquietante: tenersi in guardia dall'avanzata dei robot e dallo sviluppo dell'intelligenza artificiale. D'altro canto, una tematica di cui Nostradamus parlava da tempo immemore, rispetto alle precedenti, riguarda da vicino il surriscaldamento globale. Il celebre filosofo, infatti, aveva già previsto questo eventualità durante il sedicesimo secolo con queste parole: "Il pesce vivo del Mar Nero dovrà quasi bollire”. L'ultima, ma non per questo di minore importanza, riguarda da vicino la Francia per "una minaccia proveniente da est"

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti