Uk, Carlo regnerà dopo Elisabetta? I dubbi sulla successione

Da mesi ormai il principe Carlo svolge molti compiti istituzionali propri della regina Elisabetta: ma in tanti dubitano che possa essere in grado di regnare
Uk, Carlo regnerà dopo Elisabetta? I dubbi sulla successione© EPA
TagsukRegina ElisabettaPrincipe Carlo

Il principe Carlo svolge ormai da diversi mesi sempre più incarichi istituzionali propri della madre, la regina Elisabetta II. Una mole di lavoro non indifferente che si aggiunge a quella che gli deriva dal suo titolo di principe di Galles, così come  a parte dell'attività che avrebbe dovuto seguire il principe Andrea, ed infine i patrocini di associazioni benefiche lasciati da Harry e Meghan. Dopo la morte del duca di Edimburgo, il primogenito della Regina è divendato il capofamiglia, e lavora incessantemente dall'alba al tramonto. Carlo sarà pronto a regnare? Questa è la domanda che in tanti si pongono in questi giorni. Ma coloro che sperano che la Corona passi direttamente a William rimarranno scontentati, giacché la successione è infatti regolata da una legge del Parlamento. 

Carlo, l'erede più preparato della monarchia

Da anni ormai Carlo si prepara a ricoprire il ruolo di re. In tal senso è l'erede al trono più preparato che la monarchia britannica abbia mai avuto. Oltre ad essere una persona colta, intelligente e sensibile, è impegnato in prima linea con la sua fondazione per aiutare migliaia di ragazzi a trovare un'occupazione. Antesignano delle tematiche relative all'ambiente, e al biologico, così come delle bioarchitetture e dell'ecogreen. Nonostante ciò, molte persone lo ritengono ancora inadatto per diventare il futuro Re d'Inghilterra. Sicuramente l'intervista rilasciata decenni fa da Lady Diana alla Bbc (dove gettava ombre nei confronti del marito), non ha giovato alla sua immagine pubblica.

I cambiamenti

La regina lo ha aiutato molto a allontanarsi dal fantasma dell'ex moglie, assicurando ad esempio a Camilla il rango di regina consorte. Il principe Carlo ha già annunciato che apporterà dei cambiamenti importanti una volta che sarà diventato Re, come ad esempio lo spostamento della sede della monarchia da Buckingham Palace al Castello di Windsor o Clarence House. Ma la peggio l'avranno i membri non attivi della famiglia reale, che dovranno cercarsi presto un'occupazione. 

William e Kate pronti a eliminare certe etichette

I maggiori cambiamenti li vedremo però con William e Kate, che amano vivere in maniera più rilassata. Il primogenito di Carlo e Diana ha intenzione di abolire inchini e salamelecchi. Insomma, rapporti meno formali e meno rigidi protocolli ed etichette per avvicinare i Royals alle persone, che ancora numerosi li amano e li sostengono. 

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti