Ucraina, la Russia lavora a un nuovo processo di Norimberga

Denis Pushilin, leader della Repubblica popolare del Donetsk: "Stiamo progettando un tribunale internazionale"
Ucraina, la Russia lavora a un nuovo processo di Norimberga© EPA
2 min
TagsRussiaUcrainaNorimberga

MOSCA (Russia) - Un tribunale in stile processo di Norimberga per giudicare i militari ucraini evacuati dall'acciaieria Azovstal. È l'idea a cui stanno lavorando i russi in alternativa allo scambio di prigionieri e che servirebbe, tra l'altro, a giustificare l'invasione dell'Ucraina ai fini della "denazificazione" invocata da Mosca. "Stiamo progettando di organizzare un tribunale internazionale sul territorio della repubblica", ha affermato Denis Pushilin, leader della Repubblica popolare di Donetsk, come riporta il Guardian.

Risposta ai procedimenti della Corte penale internazionale

Il capo della Crimea, annessa alla Russia dal 2014, ha affermato che un tribunale nell'Ucraina orientale occupata dalla Russia, dove le autorità locali sostengono la pena di morte, servirebbe da "lezione per tutti coloro che hanno dimenticato le lezioni di Norimberga". Secondo Philippe Sands, professore di diritto all'University College di Londra, i russi "stanno cercando di creare un contrappeso a causa di tutti i discorsi della Corte penale internazionale e dei procedimenti giudiziari ucraini" sui crimini di guerra commessi dall'esercito di Mosca. 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti