L'ex di De Rossi si difende dopo la condanna: "Nessun ordine di uccidere"

"Credo di essere innocente. E lo sosterrò con forza nel giudizio di appello", ha fatto sapere Tamara Pisnoli, condannata a 7 anni e due mesi di reclusione per rapina, lesioni e tentata estorsione
L'ex di De Rossi si difende dopo la condanna: "Nessun ordine di uccidere"© ANSA
2 min

Tamara Pisnoli, l'ex moglie di Daniele De Rossi, ha scelto di difendersi in una lettera scritta di proprio pugno e inviata al Corriere della Sera. "Il Tribunale di Roma mi ha considerato responsabile dei reati di rapina e tentata estorsione. Avrei ordinato la rapina di un orologio (materialmente preso da altre persone), dopo avere tentato, senza alcun successo, di farmi restituire dei soldi che avevo versato per un investimento, con interessi risarcitori illeciti", ha fatto sapere l'ex soubrette, condannata a 7 anni e due mesi di reclusione per rapina, lesioni e tentata estorsione. 

La lettera di Tamara Pisnoli

"È una sentenza severa, resa da un Tribunale che ho visto attento agli argomenti della mia difesa, ma che, secondo me, è profondamente sbagliata. Io, difatti, credo di essere innocente. E lo sosterrò con forza nel giudizio di appello. Mi sento di dirlo perché nessuno è colpevole prima di un giudizio definitivo e, peraltro, non è raro che una Corte di appello riformi una sentenza di condanna", ha aggiunto l'ex moglie di De Rossi. I due hanno una figlia, Gaia. 

L'amicizia con Ilary Blasi

Tamara Pisnoli è da tempo una grande amica di Ilary Blasi. Prima della sentenza del Tribunale di Roma l'ex moglie di De Rossi - oggi sereno accanto all'attrice Sarah Felberbaum che gli ha dato altri due eredi - è stata a casa della conduttrice Mediaset. Una cena allegra e spensierata: tra i presenti pure Teo Mammucari.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti