Coronavirus, come avviene il contagio in metro: la simulazione video

Uno studio della MSC Software dimostra la capacità del Covid di diffondersi all'interno di un vagone del treno se chi parla non indossa la mascherina
Coronavirus, come avviene il contagio in metro: la simulazione video

Alcuni esperti di malattie respiratorie dell'Università di Leicester, tra cui Julian Tang, hanno condotto uno studio che dimostra come una persona in un vagone di un treno o della metropolitana, parlando, può trasmettere il Coronavirus a chi è con lei. Una simulazione video della diffusione del contagio, realizzato dalla MSC Software, dimostra proprio questa capacità del virus di diffondersi con estrema facilità all'interno del vagone se la persona che parla non ha la mascherina. Gli esperti hanno spiegato che, sebbene le goccioline prodotte quando si parla non raggiungano la distanza di quelle che fuoriescono quando si tossisce o starnutisce, sono ugualmente pericolose e possono infettare chi è vicino a noi, magari seduto di fronte o in piedi all'interno del treno, se non usiamo un dispositivo di sicurezza come la mascherina.

Coronavirus, simulazione di contagio in metro
Guarda il video
Coronavirus, simulazione di contagio in metro

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti