Blanco e le rose di Sanremo, Fiorello: "È colpa di Amadeus"

Lo showman siciliano ha commentato a 'Viva Rai 2!' le ultime vicende che vedono protagonista l'ex vincitore del Festival
Blanco e le rose di Sanremo, Fiorello: "È colpa di Amadeus"
2 min

A 'Viva Rai2!' Fiorello ha commentato le ultime vicende legate al Festival di Sanremo 2023. In primis quella che riguarda Blanco: la Procura di Imperia ha aperto un'inchiesta contro il cantante con l'accusa di danneggiamento. "Non è colpa di Blanco quello che è successo ma è colpa di Amadeus, è sempre colpa sua. Blanco è una persona corretta, un ragazzo educato'', ha affermato lo showman siciliano per poi aggiungere ironico: ''Ora vi spiego, se Amadeus avesse fatto mettere ‘non calpestare le aiuole’, Blanco che è uno che rispetta le regole, mentre cantava avrebbe visto il cartello! Quindi la colpa è tua Ama''.

Blanco: l'appello di Fiorello ad Amadeus

Fiorello ha così rivolto un appello al direttore artistico e conduttore di Sanremo 2023: "Amadeus adesso aiuta questo povero ragazzo, e costituisciti parte civile". Subito dopo Fiorello ha fatto sapere mostrando la foto di Biggio in tutù che balla in via Asiago: ''Se dobbiamo condannare Rosa Chemical e Fedez per un bacio in pubblico, anche se in pubblico non era perché erano in teatro, allora che dobbiamo dire di questa immagine non è anche questo un atto osceno in luogo pubblico?''. Alla fine Fiorello per difendere e smorzare le tante polemiche che ancora continuano a investire il Festival ha precisato: ''Vi auguro un Sanremo scialbo''.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti