Geolier, il ritorno a Napoli è sulle note di: "Chi non salta è juventino"

Migliaia di persone hanno atteso l'arrivo del rapper tra striscioni, fuochi d'artificio e cori
1 min

Geolier è tornato a casa. Finita l'esperienza di Sanremo, non senza polemiche, il rapper ha fatto ritorno a Secondigliano e più precisamente nel Rione Gescal dove è cresciuto e dove ad attenderlo c'erano centinaia di persone. Fuochi d'artificio e striscioni, Geolier è stato accolto come un vero e proprio vincitore.

Geolier, l'accoglienza di Napoli per il rapper

Il rapper, una volta arrivato a casa, si è affacciato al balcone per salutare e ringraziare i tantissimi fan che gli hanno anche dedicato un coro particolare: "Chi non salta è juventino", queste le parole intonate dalle migliaia di persone presenti e che Geolier ha condiviso sui social.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti