Playoff Nba, i Clippers riaprono la serie: Utah ko 132-106

Kawhi Leonard e Paul George trascinano Los Angeles. Ai Jazz non bastano i 30 punti di Donovan Mitchell, costretto ad uscire dal campo per una distorsione alla caviglia
Playoff Nba, i Clippers riaprono la serie: Utah ko 132-106© EPA

I Los Angeles Clippers battono con un netto 132-106 Utah Jazz e riaprono la serie (2-1) dei playoff Nba. Dopo aver perso le due gare esterne, la formazione di coach Tyronn Lue conquista la seconda vittoria interna nei playoff. Un successo ampio, che non lascia spazio a nessuna replica.

Los Angeles Clippers-Utah Jazz 132-106: serie riaperta

A trascinare i Clippers sono soprattutto le due superstar: Kawhi Leonard e Paul George. Erano 17 partite consecutive che il cestista di Palmdale non metteva a segno 30 punti con la maglia di Los Angeles, che conquista così la seconda vittoria interna dei propri playoff, dopo quella in gara-7 contro Dallas nel turno precedente. Il primo mette a segno 34 punti e 12 rimbalzi, mentre il secondo esce dal campo con un tabellino che recita 31 punti, tre rimbalzi e cinque assist (gli stessi del campagno di squadra). Niente da fare per Utah, che non riesce a chiudere la serie e incassa una sconfitta netta. Non bastano i 30 di Donovan Mitchell (5 triple), miglior marcatore tra le fila della compagine di Salt Lake City. Seguono i 19 di Joe Ingles e i 14 dalla panchina di Jordan Clarkson. Anche perché la brutta notizia per coach Snyder è l’infortunio alla caviglia proprio di Mitchell: il n°45, a metà dell’ultimo quarto, subisce una leggera distorsione che lo vede costretto a uscire, mettendo fine anticipatamente al proprio match.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti