Playoff Nba: sorpasso Bucks. Grizzlies a valanga su Golden State

I campioni in carica espugnano Boston con una prova magistrale di Antetokounmpo (40 punti, 11 rimbalzi). Warriors sconfitti a Memphis (out Morant): fatale il terzo quarto da 42-17
Playoff Nba: sorpasso Bucks. Grizzlies a valanga su Golden State© EPA

ROMA - I Bucks mettono la freccia. I campioni in carica vincono al TD Garden di Boston per 110-107 e vedono sempre più vicine le finali della Eastern Conference. Un trionfo, quello di Milwaukee, arrivato dopo una clamorosa da -14 completata nell'ultimo quarto di gara. La vittoria sui Celtics non può che portare l'illustre firma di Giannis Antetokounmpo il greco vive la sua miglior serata al tiro in questi playoff con 16/27 dal campo, 40 punti complessivi e 11 rimbalzi. Benissimo anche Jrue Holiday: 24 punti a referto conditi da 8 rimbalzi e 8 assist ma soprattutto decisivo negli ultimi due possessi dei Celtics in cui cancella Marcus Smart.

Magic Johnson esclusivo: "Cosa mi ha lasciato il duello con Larry Bird"
Guarda il video
Magic Johnson esclusivo: "Cosa mi ha lasciato il duello con Larry Bird"

Memphis travolge Golden State e accorcia nella serie

Restano invece a galla i Grizzlies, che accorciano sul 2-3 la serie con Golden State e promettono battaglia fino all'ultimo. Ancora priva dell'infortunato Ja Morant, out per un trauma contusivo al ginocchio destro, Memphis vince con un netto 134-95: la partita si decide al terzo quarto quando i padroni di casa, trascinati dal trio Jackson-Bane-Jones (21 punti a testa), piazzano lo strappo decisivo con un pesantissimo 42-17. Warriors sottotono: opache le prove di Thompson - 19 punti e 3 rimbalzi - e Steph Curry, solo 14 i punti per lui. Ora le sfide cambiano sede: si gioca tra due giorni, a Milwaukee e San Francisco.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti