Nba, incubo Gallinari: c'è la rottura del legamento crociato. Il comunicato dei Celtics

Boston annuncia che "verranno forniti ulteriori dettagli" sull'accaduto. Il Gallo non si arrende e promette: "Tornerò e aiuterò i miei compagni a vincere il titolo"
Nba, incubo Gallinari: c'è la rottura del legamento crociato. Il comunicato dei Celtics© ANSA
3 min
TagsGallinariBoston CelticsNba

BOSTON (Stati Uniti) - È finita ancor prima di iniziare la stagione di Danilo Gallinari con i Boston CelticsL’infortunio subito dall’ala azzurra nel match disputato sabato scorso per le qualificazioni ai Mondiali contro la Georgia, infatti, è decisamente più grave di quella che era la diagnosi iniziale. Per il Gallo non si tratta di una lesione del menisco ma di una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, lo stesso infortunio subito nel 2013 con la canotta dei Denver Nuggets, come riportato da Shams Charania di The Athletic: "Gallinari ha subito la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, lo stesso lesionato nel 2013", scrive il giornalista su Twitter. La conferma arriva anche da Boston. I Celtics vice campioni Nba, con un comunicato ufficiale, confermano e annunciano l'infortunio da incubo del giocatore azzurro per il quale si prevede uno stop tra i 6 e i 12 mesi: "I Boston Celtics rendono noto che Danilo Gallinari ha subito la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Danilo ha subito l'infortunio mentre giocava per la sua nazionale, l'Italia, in una partita di qualificazione alla Coppa del Mondo Fiba ??contro la Georgia il 27 agosto. Ulteriori aggiornamenti verranno forniti non appena possibile".

Banchero, look da urlo per il Draft Nba 2022
Guarda la gallery
Banchero, look da urlo per il Draft Nba 2022

Gallinari: "Tornerò e aiuterò Boston a vincere il titolo"

Lo stesso giocatore affida a un post su Instagram le sue sensazioni dopo la diagnosi da incubo: "Questa è stata una settimana dura per me dopo aver saputo dell'importanza del mio infortunio", scrive il Gallo. "Il basket significa tutto per me e non poter essere in campo con i miei compagni dei Celtics fa male. Il mio obiettivo è dare tutto quello che ho per i Celtics e per i miei compagni nella caccia al titolo. Lavorerò senza sosta con lo staff per tornare il prima possibile, apprezzo tutto l'affetto che ho ricevuto dai tifosi, i miei compagni, e l'intera famiglia Nba". 


Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici NBA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti