Nba, Fontecchio c’è. Ansia Joel Embiid: si deve operare al ginocchio

I Philadelphia 76ers non hanno reso noti di tempi di recupero, che saranno più chiari dopo l'intervento chirurgico
Nba, Fontecchio c’è. Ansia Joel Embiid: si deve operare al ginocchio© EPA
3 min

Finale pazzesco e quarto quarto da urlo (40-13) per Utah che supera in rimonta Milwaukee 123-108, a cui non bastano i 33 punti, 13 assist e 7 rimbalzi di Antetokounmpo. Nella notte Nba Ottima prova di Simone Fontecchio, che rimane 24 minuti sul parquet segnando 11 punti, con 4 rimbalzi e un assist A trascinare i Jazz al successo ci pensano però soprattutto Markkanen con 21 punti e il rookie George, in doppia doppia con 19 punti e 19 rimbalzi. Serata difficile invece per l'altro italiano impegnato nella notte Nba, Danilo Gallinari, che in 15' di impiego chiude con appena due punti (due rimbalzi e un assist) nella sconfitta di Detroit contro Orlando (111-99), trascinata dal massimo in carriera - seppur pareggiato - di Wagner con 38 punti. Nelle altre gare disputate Phoenix travolge Washington 140-122 guidata dal massimo in stagione di Beal, che 'maltratta' la sua ex squadra rifilandole 43 punti. Tutto facile anche per Boston, che supera Memphis 131-91. Tra i Celtics spiccano i 34 punti e 8 rimbalzi di Tatum e i 26 punti e 8 rimbalzi di Porzingis. Più sofferta la vittoria di Denver, che va sotto di 14 lunghezze nel primo quarto ma alla fine rimonta e ha ragione di Portland 112-103, con un Jokic da 29 punti, 8 rimbalzi e 7 assist. Sorride anche Indiana contro Charlotte (105-99) e Minnesota contro Houston (111-90). Bene anche i Clippers, che superano 103-95 Miami grazie alle doppie doppie di Leonard (25 punti e 11 rimbalzi) e Harden (21 punti e 11 assist). Inutili in casa Heat i 21 punti di Butler. Infine Oklahoma City la spunta contro Toronto 135-127 dopo due overtime. Il solito Gilgeous-Alexander sfiora la tripla doppia con 23 punti, 14 assist e 9 rimbalzi, Giddey aggiunge 24 punti.  

Nba, stop Joel Embiid 

Joel Embiid è costretto a fermarsi e deve dire addio alla possibilità di conquistare il secondo titolo di Mvp della regular season Nba ma soprattutto rischia di saltare i playoff. Il centro nigeriano si opererà questa settimana al menisco laterale del ginocchio sinistro e potrebbe restare fuori a lungo. I Philadelphia 76ers non hanno reso noti di tempi di recupero, che saranno più chiari dopo l'intervento chirurgico. Embiid ha già saltato 14 partite in questa stagione: senza di lui i 76/ers hanno un record di 4 vittorie e 10 sconfitte. Attualmente la franchigia si trova al quinto posto della Eastern Conference con un record di 30-18. 


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti