Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Scontri Coppa Italia Indagini ad una svolta

© Ansa

Nel commando forse gli autori degli striscioni comparsi in curva sud per Roma-Juve a difesa dell'ultrà che sparò

 

giovedì 22 maggio 2014 15:05

ROMA - Indagini ad una svolta nell'identificazione del commando che spalleggiò Daniele De Santis, l'ex ultrà romanista che sparò contro dei tifosi napoletani che lo avevano aggredito nel prepartita della finale di Coppa Italia a Roma, Napoli-Fiorentina. Secondo la Procura di Roma gli autori degli striscioni comparsi in curva sud nella partita di campionato Roma-Juventus, a difesa di De Santis e contro i napoletani, potrebbero essere gli stessi complici dell'ex ultrà che ha sparato.


Per Approfondire