Lippi, 68 anni e non sentirli: è candidato alla panchina del Milan

Il tecnico di Viareggio resta in lizza per sostituire Mihajlovic nel prossimo campionato, la Juventus celebra il suo compleanno su Twitter
Lippi, 68 anni e non sentirli: è candidato alla panchina del Milan© LaPresse
TagsLippiMilanJuventus

ROMA - Nel giorno dell'esonero di Sinisa Mihajlovic, Marcello Lippi compie 68 anni. Solo una coincidenza, un'associazione che però rivela come il tecnico di Viareggio sia ancora tra i nomi che il presidente rossonero Silvio Berlusconi tiene in considerazione. Nomi papabili per la panchina del Milan della prossima stagione. Se il futuro è possibile che sia rossonero, il passato è stato bianconero. «Con noi ha vinto, semplicemente, tutto». La Juventus ha ricordato con un post su Twitter il 68esimo compleanno di Lippi. Come allenatore della Nazionale ha vinto il Mondiale nel 2006, sulla panchina bianconera cinque campionati di Serie A. In ambito internazionale invece, la formazione bianconera si è aggiudicato anche una Champions League, una Coppa Intercontinentale e Supercoppa europea. E poi, in Italia, quattro Supercoppe italiane e una Coppa Italia. Dal 2012 si è trasferito in Cina, dove ha allenato per tre anni il Guangzhou Evergrande. Anche in questo caso tre anni di successi: ha vinto tre edizioni della Super League, una Champions League asiatica e una Coppa di Cina. È stato nominato anche migliore allenatore del mondo dalla Federazione internazionale di storia e statistica del calcio sia nel 1996 che nel 1998, e migliore allenatore del mondo di un team nazionale nel 2006.

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti