Dalla Serie A alla Lega Pro: ecco i verdetti già emessi

Se la Lazio ha già un posto in Europa, Pescara e Palermo sono invece retrocesse tra i cadetti dove salgono Cremonese, Venezia e Foggia. Il Latina torna in terza serie
La delusione di un calciatore del Palermo dopo la retrocessione in B e la gioia di Attilio Tesser, allenatore della Cremonese che sale tra i cadetti
TagscalcioSerie ASerie B

ROMA - Con i campionati che si avviano verso la conclusione e in attesa della coda playoff e playout per quelli che la prevedono, sono già diversi i verdetti nella varie categoria.

SERIE A, LA CLASSIFICA

SERIE A Iniziando dai big la notizia è che la Juventus, a tre giornate dal termine, non ha ancora festeggiato il Tricolore come era abituata a fare con largo anticipo. Il sesto titolo di fila sembra comunque in cassaforte e potrebbe arrivare già domenica sera vincendo in casa della Roma, ora seconda a sette di lunghezze dalla vetta mentre il Napoli segue a -1 dai giallorossi.

Chievo-Palermo 1-1: Bortoluzzi in Serie B
Guarda la gallery
Chievo-Palermo 1-1: Bortoluzzi in Serie B
Al quarto posto c’è la Lazio, ormai certa di un posto in Europa League mentre all’Atalanta quinta basterà un punto sabato sera nel march casalingo contro il Milan sesto della classe (gli orobici sono ora a +9 sull’Inter e la Fiorentina che invece potrebbero riagganciare il ‘Diavolo’ di Montella, a +3 sulle due rivali). In coda già due le retrocessioni certificate: quella del Pescara fanalino di coda e quella del Palermo, mentre il Crotone terz’ultimo può sperare ancora di agganciare una tra Empoli (a +4) o Genoa (a +5).

SERIE B, LA CLASSIFICA

SERIE BSolo un verdetto in Serie B, il Latina ultimo della classe ha già la certezza della discesa in Lega Pro, mentre per evitarla già oggi il Pisa dovrà vincere questa sera (ore 20.30) nel posticipo contro il Cittadella tra le mura amiche dell’Arena Garibaldi.

Brescia-Latina 1-1: Caracciolo pareggia al 94'
Guarda la gallery
Brescia-Latina 1-1: Caracciolo pareggia al 94'
In questo momento tra i cadetti, a due giornate dal termine della regular-season, non ci sarebbero i playoff visto che ci sono attualmente 10 punti di distacco tra il Frosinone terzo e il Perugia quarto (il distacco non deve essere superiore alle 9 lunghezze).

TUTTO SULLA LEGA PRO E LA SERIE D

LEGA PRO - Tre le regine dei rispettivi gironi di Lega Pro che hanno festeggiato il salto in Serie B: si tratta della Cremonese (A), del Venezia di Pippo Inzaghi (B) e del Foggia (C). Hanno già il pass per la seconda fase dei playoff (una sola promozione) l’Alessandria (A), il Parma (B) più Lecce e Matera (C, i lucani grazie al secondo posto nella Coppa Italia dopo la finale persa con il Venezia). Questo invece il quarto della prima fase dei playoff: Livorno-Renate, Arezzo-Lucchese, Giana Erminio-Viterbese, Piacenza-Como (A); Pordenone-Bassano, Padova-Albinoleffe, Reggiana-Feralpi Salò, Gubbio-Sambenedettese (B); Juve Stabia-Catania, Virtus Francavilla-Fondi Unicusano, Siracusa-Casertana, Cosenza-Paganese (C).

Foggia, festa Serie B: anche Pio e Amedeo negli spogliatoi!
Guarda la gallery
Foggia, festa Serie B: anche Pio e Amedeo negli spogliatoi!
Passando alle zone basse delle varie classifiche, tre le squadre già retrocesse: Racing Roma (A), Ancona (B) e Taranto (C). Questo è invece il quadro dei playout, da cui usciranno altre sei retrocessioni: Lupa Roma-Carrarese, Tuttocuoio-Prato (A), Lumezzane-Teramo, Forlì-Fano (B), Melfi-Akragas, Catanzaro-Vibonese (C). Già definite infine le nove squadre promosse in Lega Pro dalla Serie D: Cuneo (girone A), Monza (B), Mestre (C), Ravenna (D), Gavorrano (E), Fermana (F), Arzachena (G), Bisceglie (H) e e Sicula Leonzio (I).

LEGA PRO, IL FOGGIA FESTEGGIA LA B CON LA 'PAPU' DANCDE (VIDEO)

Il Foggia festeggia la B con la "Papu Dance"
Guarda il video
Il Foggia festeggia la B con la "Papu Dance"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti