Monza, Silvio Berlusconi è il nuovo proprietario. Galliani: «Questa squadra è la mia vita»

Fininvest ha finalizzato l'acquisizione del 100% del club dalla famiglia Colombo, il nuovo ad: «Ho il dna del Monza nel sangue»
Monza, Silvio Berlusconi è il nuovo proprietario. Galliani: «Questa squadra è la mia vita»© ANSA
TagscalcioMonza

MILANO - Silvio Berlusconi è il nuovo proprietario del Monza. Come annuncia una nota, Fininvest "ha finalizzato in data odierna l'acquisizione del 100% della Società Sportiva Monza 1912" dalla famiglia Colombo. Resta presidente Nicola Colombo, nominato dall' assemblea dei soci all'interno del nuovo consiglio di amministrazione assieme a Paolo Berlusconi, Adriano Galliani, Roberto Mazzo e Danilo Pellegrino, ad di Fininvest. Successivamente, il Consiglio ha nominato Galliani ad del Monza.

Monza, è iniziata l'era Berlusconi-Galliani
Guarda la gallery
Monza, è iniziata l'era Berlusconi-Galliani

Galliani: "Sono stato 31 anni in prestito al Milan.."
Guarda il video
Galliani: "Sono stato 31 anni in prestito al Milan.."

Galliani: "Sarà Berlusconi a dire cosa sarà del Monza"
Guarda il video
Galliani: "Sarà Berlusconi a dire cosa sarà del Monza"

LA SODDISFAZIONE DI GALLIANI - Non nasconde l'emozione Adriano Galliani, neo amministratore delegato del Monza, nel corso della presentazione dell'acquisto della società brianzola nella sede monzese di Assolombarda: «Il Monza è la mia vita. Ho fatto dieci anni qui, fino a quando Berlusconi mi ha chiamato al Milan. Ogni domenica, subito dopo la partita del Milan, chiedevo il risultato del Monza. Sono stato uno dei primi a complimentarmi con Colombo per la promozione in Serie C».

Galliani: "Berlusconi mi ha regalato un sogno.."
Guarda il video
Galliani: "Berlusconi mi ha regalato un sogno.."

Galliani: "Sogno Monza-Milan tra due anni"
Guarda il video
Galliani: "Sogno Monza-Milan tra due anni"

«Ho il dna del Monza nel sangue, lo seguo da quando avevo 5 anni anche perchè mia mamma era dipendente di un ex presidente del Monza. È un'operazione romantica, un atto d'amore di Berlusconi e del sottoscritto - ha aggiunto Galliani -. Questa trattativa nasce come un accordo verbale del 31 agosto, non abbiamo mai scritto una mail o altro. Ci siamo dati la nostra parola fino a questa mattina. Colombo ha operato benissimo, ci lascia una squadra al primo posto, basta tenerlo altre 35 partite». 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti