Europei U21, la Germania all'ultimo respiro passa sulla Romania e vola in finale
© FOTO SCHICCHI
Calcio
0

Europei U21, la Germania all'ultimo respiro passa sulla Romania e vola in finale

Semifinale della competizione continentale che vede i tedeschi accedere alla finale vincendo 4-2 al 90'. Doppietta decisiva di Luca Waldschmidt, gioiello di questa nazionale

BOLOGNA - Al Dall'Ara passa la Germania trascinata da un autentico crack del calcio europeo: Luca Waldschmidt che con una doppietta porta i tedeschi in finale degli Europei Under 21. La prima semifinale della competizione continentale che si gioca in Italia termina 4-2 in favore della Germania, ma la Romania nel primo tempo ha messo paura ai tedeschi chiudendo la prima frazione in vantaggio 2-1 grazie alla doppietta dell'attaccante del Palermo George Puscas. Sorniona, tuttavia, la nazionale giovanile tedesca che ha imparato a soffrire e nel finale mette la zampata giusta, anzi due: prima il numero 10 Waldschmidt, poi Amiri su punizione chiudono la pratica Romania e decretano la Germania prima finalista dell'Europeo italiano 2019.

Tabellino Germania-Romania U21

Primo tempo rumeno, secondo tutto tedesco

I ragazzi di Kuntz partono benissimo nella semifinale di Bologna portandosi in vantaggio dopo 21 minuti grazie ad Amiri che è bravo a sfruttare l'occasione e segnare l'1-0 tedesco. La Romania, come ampiamente dimostrato in questa competizione, non molla e continua a giocare il proprio calcio fatto di trame offensive di qualità e di un giro palla di livello elevato. Ecco dunque la rimonta firmata Puscas che, prima su rigore e poi di testa, mette la freccia e fa sognare i tantissimi tifosi rumena che affollano il Dall'Ara. Mai dare per spacciata, tuttavia, la nazionale tedesca che entra in campo nella seconda frazione con un piglio diverso e domina il gioco fino al gol del 2-2, su rigore causato da Hagi, firmato Luca Waldschmidt. Non è finita qui, però, perché l'inerzia della gara cambia del tutto ed è la Germania ad andare vicina al vantaggio in due occasioni; la prima con il numero 10 che di destro spreca un'ottima occasione a due passi dalla porta e poi con il nuovo entrato Nmecha che non sfrutta l'indecisione della difesa rumena e spara altissimo un rigore in movimento. Al 90', infine, la beffa per la Romania con Waldschmidt che disegna una punizione perfetta dal limite che tocca il palo e si insacca alle spalle di un incolpevole Radu, portiere del Genoa di proprietà dell'Inter. A chiudere la pratica è Amiri che segna il suo secondo gol, ancora su punizione, e mette la parola fine sulla prima semifinale degli Europei Under 21 a favore della Germania, grande favorita.

Ufficiale, Oriali torna all'Inter

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta