Calcio
0

Stramaccioni: "Sarri grandissimo chef ma non ha gli ingredienti di Napoli"

L'ex tecnico di Inter e Udinese: "Conte? Tra i più grandi di sempre. Non ho mai visto la Juve così in difficoltà negli ultimi anni e mai l'Inter è stata così vicina. Se alla sconfitta di Lione seguisse un risultato non positivo allo Stadium, si rischia il contraccolpo ambientale"

Stramaccioni:
© ANSA

MILANO - Intervistato da Sky Sport, l'allenatore dell'Esteghlal Andrea Stramaccioni (in passato tecnico dell'Inter e dell'Udinese) ha ricordato il derby d'Italia contro la Juventus vinto alla guida dei nerazzurri nella stagione 2011-2012: "La vittoria allo Stadium è una grandissima soddisfazione per me: è una vittoria dell'Inter, chi ha vissuto i colori da dentro, chi ha respirato questo club sa che è stata più di una vittoria sul campo. Eravamo pieni di campioni, avevamo la personalità di credere di poter vincere lì".

Questa domenica nerazzurri e bianconeri si daranno di nuovo battaglia, e Stramaccioni sottolinea il percorso fatto dall'Inter: "Non dimentichiamoci gli anni precedenti: Spalletti ha trasmesso la mentalità giusta, Conte e Marotta hanno dato la qualità della mentalità vincente. Gli investimenti hanno pensato al resto. Conte? E' uno dei più grandi allenatori di sempre". Il divario tra le due squadre quest'anno si è parecchio assottigliato: "Non ho mai visto la Juve così in difficoltà negli ultimi anni, e mai l'Inter è stata così vicina. Sarri è un grandissimo chef che ha bisogno dei suoi ingredienti e non ha trovato quelli di Napoli. Sta faticando a livello di gioco, poi i risultati parlano a suo favore. Non è tempo di processi, ma se il ko di Lione portasse a un risultato non positivo in casa, c'è il rischio di un contraccolpo ambientale".

Ramazzotti: "Getafe, un cliente per niente facile"

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta