Calcio
0

Coronavirus, 21 campioni del calcio italiano cantano per beneficenza

Protagonisti del passato e del presente hanno interpretato il brano "Lo Stadio in un Cassetto". Gli introiti saranno devoluti alla Protezione Civile

Coronavirus, 21 campioni del calcio italiano cantano per beneficenza

ROMA - Ventuno protagonisti del passato e del presente del calcio italiano hanno messo all'opera le loro doti canore per un'iniziativa di beneficenza. Alessandro Bastoni, Barbara Bonansea, Federico Bonazzoli, Francesco Caputo, Gaetano Castrovilli, Alberto Cerri, Danilo D'Ambrosio, Matteo Darmian, Stefano Eranio, Samuel Eto'o, Ciro Ferrara, Alessandro Florenzi, Maurizio Ganz, Simone Andrea Ganz, Elena Linari, Alessandro Matri, Leonardo Morosini, Andrea Pirlo, Andrea Ranocchia, Luca Toni e Nicola Ventola hanno interpretato il brano "Lo Stadio in un Cassetto". Tutti hanno registrato audio e video in casa con i propri smartphone, in momenti di vita di un giorno qualunque, per mettere insieme la canzone scritta da Giulia Anania, Marta Venturini e Diego Calvetti, che insieme ne hanno curato la produzione artistica. Domenica 24 maggio alle 20:45, orario simbolo del calcio giocato, verrà lanciato il brano in contemporanea sui social di tutti i calciatori e calciatrici protagonisti. Gli introiti derivanti dalla diffusione e commercializzazione del brano saranno interamente devoluti al fondo "Sempre con voi" della Protezione Civile per il sostegno ai familiari dei medici e del personale sanitario che hanno perso la vita nella lotta al Covid-19. Ha partecipato all'iniziativa anche Lega Serie A.

Serie A, cambiano gli orari

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta