Dzeko: "Io alla Juve? Non è il momento di parlare di mercato"

L'attaccante della Roma, a segno nell'1-1 tra Bosnia e Italia, non si espone sul suo possibile passaggio in bianconero: "Ora penso alla Nazionale"
Dzeko: "Io alla Juve? Non è il momento di parlare di mercato"
TagsDzeko

FIRENZE - Un gol di Sensi salva l'Italia nell'1-1 contro la Bosnia che tanto per cambiare trova in Dzeko il suo bomber per spaventare gli azzurri. In gol con la maglia della sua nazionale, l'attaccante della Roma al termine della partita è intervenuto ai microfoni di Rai Sport: "Io voglio segnare sempre, non solo oggi. Non siamo fisicamente al 100 per cento, sia noi che l'Italia, mancava la brillantezza, la partita è stata equilibrata, anche se l'Italia ha tenuto di più il pallone".

Il mercato

Se mi piacerebbe giocare con Bonucci? "Ho giocato tante volte contro questi avversari - aggiunge Dzeko - sono contento che abbiamo preso questo punto dopo le sconfitte dell'anno scorso". Poi una domanda sul mercato e il bosniaco non si sbilancia: "Io alla Juve? Non è il momento di discutere di mercato, come ho detto ieri: c'è la Nazionale da rispettare per adesso, e queste partite da affrontare. Poi parleremo".

Urlo Sensi, l’Italia riprende Dzeko e la Bosnia
Guarda la gallery
Urlo Sensi, l’Italia riprende Dzeko e la Bosnia

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti