Michele Uva si dimette da vice-presidente dell'Uefa

Con quattro mesi d'anticipo il dirigente rassegna le sue dimissioni: "Ringrazio Ceferin per questi quattro anni insieme"

ROMA - Michele Uva si è appena dimesso dalla vicepresidenza Uefa. Così facendo rientra dall'aspettativa alla società Sport e Salute (la ex Coni Servizi), dove aveva il ruolo di direttore generale. Questa la sua comunicazione ufficiale: "Ho rassegnato al mio presidente Aleksander Ceferin le dimissioni da Vice Presidente e membro dell'Esecutivo Uefa".

Uva si dimette dall'Uefa

Uva ha poi spiegato i motivi della sua scelta: "Ho anticipato di 4 mesi per avere la possibilità di valutare tutte le opportunità professionali e proseguire un percorso lavorativo coerente con le esperienze maturate e le mie aspettative. Ringrazio Ceferin, un vero leader, i miei colleghi dell'Esecutivo per questi 4 anni vissuti meravigliosamente insieme".

Uva: "Arbitri si sentono fuori da Figc"
Guarda il video
Uva: "Arbitri si sentono fuori da Figc"

Da non perdere





Commenti