Rio Ferdinand: "Ho giocato una partita ubriaco"

Particolare rivelazione dell'ex difensore del Manchester United sulle sue prime esperienze da calciatore
Rio Ferdinand: 46 milioni (dal Leeds al Manchester United)© Getty Images

ROMA - Rio Ferdinand una volta ha giocato per il West Ham contro l'Arsenal dopo aver bevuto tre brandy e Coca-Cola. Chiamato in squadra all'ultimo minuto come sostituto di Paulo Futre, che avrebbe dovuto fare il suo debutto per gli Hammers ma poi si è infuriato dopo aver scoperto che non avrebbe indossato la maglia numero 10. Di conseguenza, Ferdinand è stato aggiunto alla squadra ed è stato avvisato all'ultimo da un membro dello staff del West Ham mentre era nella lounge di Highbury a bere brandy e Coca-Cola. Rio Ferdinand, allora 17enne, ha dichiarato in un'intervista al Sun: “Avevo un brandy e una Coca-Cola in mano quando mi hanno avvisato di essere in panchina. Sono andato in panchina pensando, 'Per favore, non fatemi entrare, dopo tre brandy e Coca-Cola, non posso entrare in campo'. E poi sono entrato". Rio Ferdinand, infatti, è poi entrato in campo all'87' minuto di gioco per sostituire Slaven Bilic nella sconfitta per 2-0 del West Ham contro l'Arsenal. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti