Rio Ferdinand: "Ho giocato una partita ubriaco"

Particolare rivelazione dell'ex difensore del Manchester United sulle sue prime esperienze da calciatore
Rio Ferdinand: 46 milioni (dal Leeds al Manchester United)© Getty Images

ROMA - Rio Ferdinand una volta ha giocato per il West Ham contro l'Arsenal dopo aver bevuto tre brandy e Coca-Cola. Chiamato in squadra all'ultimo minuto come sostituto di Paulo Futre, che avrebbe dovuto fare il suo debutto per gli Hammers ma poi si è infuriato dopo aver scoperto che non avrebbe indossato la maglia numero 10. Di conseguenza, Ferdinand è stato aggiunto alla squadra ed è stato avvisato all'ultimo da un membro dello staff del West Ham mentre era nella lounge di Highbury a bere brandy e Coca-Cola. Rio Ferdinand, allora 17enne, ha dichiarato in un'intervista al Sun: “Avevo un brandy e una Coca-Cola in mano quando mi hanno avvisato di essere in panchina. Sono andato in panchina pensando, 'Per favore, non fatemi entrare, dopo tre brandy e Coca-Cola, non posso entrare in campo'. E poi sono entrato". Rio Ferdinand, infatti, è poi entrato in campo all'87' minuto di gioco per sostituire Slaven Bilic nella sconfitta per 2-0 del West Ham contro l'Arsenal. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti