Grave lutto per Ronaldinho: è morta la mamma per Covid

La donna era ricoverata da dicembre all'ospedale di Porto Alegre e non è riuscita superare le complicazioni date dal Coronavirus
Ronaldinho© Getty Images

PORTO ALEGRE (Brasile) - Grave lutto per l'ex stella del Milan e Barcellona Ronaldinho. La mamma dell'ex fuoriclasse della nazionale verdeoro è morta all'età di 71 anni dopo aver contratto il coronavirus. La donna era ricoverata già dallo scorso dicembre all'ospedale Mae de Deus di Porto Alegre e non è riuscita superare le complicazioni date dal Covid-19. A dicembre in un post sui propri profili social l'ex numero 10 rossonero aveva rivelato al mondo le gravi condizioni di salute della mamma, chiedendo di pregare per lei: "Cari amici, mia madre ha contratto il Covid e sta lottando per un pronto recupero. È in un reparto di terapia intensiva e sta ricevendo tutte le cure possibili. Vi ringrazio in anticipo per tutte le preghiere, le energie positive e l’affetto che mi dimostrate sempre. Forza mamma".

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti