Ibra-Lukaku, Milan e Inter devolvono in beneficenza le sanzioni

La decisione è stata presa "nella consapevolezza di rappresentare da sempre i valori più autentici dello sport": lo scrive il club rossonero
Ibra-Lukaku, Milan e Inter devolvono in beneficenza le sanzioni© ANSA
TagsIbrahimovicLukaku

MILANO - Lo scontro che ha visto protagonisti Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku lo scorso 26 gennaio, in occasione del derby valido per i quarti di finale di Coppa Italia (poi vinto dall'Inter), si concluderà, a seguito del patteggiamento, con delle inevitabili sanzioni pecuniarie. Attraverso un comunicato apparso sul proprio sito, il Milan informa che - di comune accordo - i due club devolveranno le somme in beneficenza.

Ibra-Lukaku, il comunicato del Milan

"AC Milan e FC Internazionale Milano, nella consapevolezza di rappresentare da sempre i valori più autentici dello sport, hanno già stigmatizzato l'episodio che ha coinvolto i propri calciatori Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in occasione della partita del 26 gennaio 2021 valevole per la Coppa Italia, ritenendolo non consono ai principi condivisi di fair play sportivo. Proprio in coerenza con i propri valori, AC Milan e FC Internazionale Milano si impegnano, inoltre, a devolvere in beneficenza le somme delle sanzioni che verranno comminate a seguito del richiesto patteggiamento ex art. 126 CGS FIGC", recita la nota del club rossonero

Chiusa indagine Figc su lite Ibra-Lukaku: comportamento antisportivo
Guarda il video
Chiusa indagine Figc su lite Ibra-Lukaku: comportamento antisportivo

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti