Bufera Superlega, Tebas accusa Infantino: "È opera sua"

Il numero uno della Liga punta l'indice contro il presidente della Fifa: "Dietro a quel progetto c'è lui"
Bufera Superlega, Tebas accusa Infantino: "È opera sua"© Ansa
TagsSuperLegaTebasInfantino

"Dietro al progetto della Superlega c'è Infantino, gliel'ho già detto di persona". A lanciare la pesante accusa è Javier Tebas, numero uno della Liga, che senza troppi giri di parole, punta l'indice contro il presidente della Fifa reo, secondo il Tebas, di aver supportato e spalleggiato il progetto separatista dei 12 big club europei. "L'ho detto e lo ripeterò ancora. Dietro a tutto questo c'è Infantino, il presidente della Fifa".

Tabas su Perez: "Abbiamo due idee diverse sul calcio"

Tabas, che si è detto soddisfatto delle sanzioni e della reazione dei tifosi di tutti i club coinvolti, ha poi confermato che "il progetto è fallito ma non è ancora morto del tutto, anche se non potranno portarlo avanti senza i club inglesi". Sul suo rapporto con Florentino Perez ha concluso. "Non c’è nulla di personale, abbiamo due opinioni diverse sul calcio. L’ho sentito dire che il calcio sarà rovinato in tre anni, ma semplicemente non è la verità. Quello che presenta è un nuovo tipo di industria calcistica che mette in pericolo quella attuale, e non posso permettere che ciò accada".

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti