Mls, il flop di Higuain e Matuidi: Inter Miami all'ultimo posto

La squadra del presidente Beckham, nonostante gli ingenti investimenti, è alla sesta sconfitta consecutiva in campionato
Mls, il flop di Higuain e Matuidi: Inter Miami all'ultimo posto© Juventus FC via Getty Images
TagsMLSHiguainMatuidi

II flop dell'Inter Miami sotto i riflettori. La squadra della Florida è al momento la peggiore squadra della Mls, ultima in campionato e reduce da sei sconfitte consecutive. Un fallimento costosissimo, nonostante i protagonisti in campo: David Beckham come proprietario, Phil Neville in panchina, Gonzalo Higuain come capitano e in squadra un campione del mondo del calibro di Blaise Matuidi. L'Inter Miami non sta rispettando le aspettative e l’entusiasmo globale che le gravita intorno, basti pensare al fatto che a turno dei campioni conclamati o sono accostati alla squadra per un prossimo futuro (Messi, Griezmann e altri) o siedono in tribuna come spettatori (Dybala, Pastore e Kean qualche settimana fa e Pogba con Kimpembé la notte scorsa).

Le ultime sconfitte dell'Inter Miami

Nelle ultime 6 partite disputate dalla formazione allenata da Phil Neville il parziale è allarmante, ovvero 1-13, con l'unica rete all'attivo segnata da Higuain, con tanto di "Mask" dedicata a Dybala in tribuna. Tradotto: ultimo posto in classifica nonostante gli investimenti ingenti. Sì perché se è solo parzialmente vero che i soldi in MLS non ci sono per via di un salary cap piuttosto rigido, è anche vero che per determinati giocatori le società hanno un numero limitato di posti (tre da Designated Player, proprio grazie a Beckham ai tempi dei LA Galaxy) per pagare un ingaggio senza limiti e attrarre campioni. In questo caso l'Inter Miami è la squadra più spendacciona dell'intera MLS con 17,8 milioni spesi per gli ingaggi, contro gli 11 dei Revolution per esempio. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti