Cina shock: vietati i tatuaggi per i giocatori della Nazionale

Il governo cinese vuole porre fine a tendenze ritenute volgari e provenienti dell'estero: nel mirino i calciatori tatuati
Cina shock: vietati i tatuaggi per i giocatori della Nazionale© LaPresse
1 min
TagsCina

PECHINO (Cina) - Dalla musica ai giochi online, la Cina ha cercato in questi mesi di riprendere il controllo della sua gioventù e di imporre valori virili in opposizione a una decadenza morale che verrebbe dall'occidente, anche per gli sportivi. Infatti il ministero dello Sport cinese ha vietato i tatuaggi ai calciatori della Nazionale e ha chiesto a chi li ha di rimuoverli: "I calciatori della Nazionale cinese ora hanno il divieto formale di farsi nuovi tatuaggi, in circostanze speciali i tatuaggi dovrebbero essere coperti durante gli allenamenti e le gare", ha affermato il dicastero in un comunicato che vieta il reclutamento di qualsiasi atleta tatuato. La Federazione aveva già ordinato ai giocatori di coprire i propri tatuaggi negli ultimi anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti