Iran, bloccato il volo dei familiari dell’ex calciatore Ali Daei

Recentemente si era espresso contro il regime di Teheran denunciando il trattamento riservato alle donne
Iran, bloccato il volo dei familiari dell’ex calciatore Ali Daei© EPA
1 min

TEHERAN (Iran) - Le autorità iraniane hanno ordinato ad un volo della Mahan Air, il W563 da Teheran a Dubai, di atterrare sull'isola di Kish: a bordo c'erano la moglie e il figlio dell'ex calciatore e allenatore Ali Daei, oggetto di minacce dopo aver espresso il suo appoggio alle proteste in corso da 100 giorni.

La denuncia del giornalista

Kian Sharifi, giornalista della Bbc ha denunciato quanto accaduto sul volo Theran-Dubai. La notizia è stata ripresa anche dal sito Iran International che sottolinea che alla donna e al bambino è stato impedito di lasciare l'Iran. "Daei ha detto che i suoi familiari non sono stati arrestati - scrive il giornalista della tv inglese Sharifi - l’ex giocatore non era a bordo dell’aereo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti