Palmeiras, focolaio Covid: 17 giocatori in isolamento

Il tecnico Abel Ferreira in grande emergenza per la sfida di stasera con il Goias: ha potuto convocare solo 13 calciatori
Palmeiras, focolaio Covid: 17 giocatori in isolamento© Getty Images
Stefano Chioffi

Focolaio al Palmeiras, l’esito degli ultimi tamponi è arrivato ieri in tarda serata: diciassette giocatori sono risultati positivi al Covid. Il club paulista e il tecnico Abel Ferreira (portoghese, allievo di Mourinho) si trovano a gestire una situazione allarmante, senza la possibilità di rinviare gli impegni in campionato. Stasera la squadra (quinta in classifica nel “Brasileirão”) affronterà in trasferta il Goias (ore 21 locali, l’una di notte in Italia). Abel Ferreira ha potuto convocare solo tredici calciatori, considerando che deve rinunicare anche agli infortunati Felipe Melo, Wesley, Luan Silva e allo squalificato Zé Rafael. Sono stati messi in isolamento Jailson, Vinicius Silvestre, Matías Viña, Alan Empereur (appena arrivato dal Verona), Benjamín Kuscevic, Danilo, Gustavo Scarpa, Raphael Veiga, Quiñonez, Gabriel Silva, Willian, Breno Lopes, Aníbal, Rony, Gabriel Veron (eletto miglior giocatore all’ultimo Mondiale Under 17 vinto proprio dal Brasile), Marino Hinestroza e Pedro Acacio.

Tanti nodi da sciogliere, difficile costruire una formazione. Il Palmeiras ha 34 punti, quattro in meno dell’Atletico Mineiro, che occupa il primo posto, ma deve recuperare una gara. L’idea di Abel Ferreira, contro il Goias, è quella di scegliere come modulo il 4-4-2: Weverton in porta; Marcos Rocha, Luan, Gustavo Gómez ed Esteves in difesa; Patrick de Paula, Ramires (o Mayke), Gabriel Menino e Lucas Lima a centrocampo; mentre in attacco giocheranno Marcelinho e l’ex milanista Luiz Adriano, che ha segnato sette gol in sedici partite.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti