Corriere dello Sport

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Cina, Villas-Boas attacca l'arbitro: super multa di 14mila dollari

Cina, Villas-Boas attacca l'arbitro: super multa di 14mila dollari
© EPA

L'accesa polemica durante una partita di Champions League asiatica "costa caro" al tecnico portoghese

Sullo stesso argomento

 

martedì 26 settembre 2017 14:07

ROMA - 14 mila dollari: la cifra che dovrà sborsare Andrè Villas-Boas, resosi protagonista di un'accesa polemica contro l'arbitro durante la sfida di ritorno dei quarti di finale della Champions League asiatica. Dopo il 4-0 dell'andata, il Guangzhou Evergrande (allenato dall'altro portoghese Scolari) ribalta temporaneamente il risultato contro lo Shanaghai SIPG, per poi cedere ai supplementari.

POLEMICA - Al termine della partita, il 39enne ha criticato sia l'arbitraggio, sia l'integrità della Confederazione asiatica (AFC), sia gli incidenti automobilistici incontrati durante il tragitto da pullman che portava la squadra allo stadio, che, a suo dire, avrebbero ritardato l'arrivo nell'impianto sportivo. Chiaro ed esplicito il riferimento di Villas-Boas alla squadra avversaria: «Sembrerebbe che un solo club dovrebbe dominare il calcio asiatico, usando qualsiasi mezzo per riuscirci».

PROGRAMMA - Mercoledì a Tokyo lo Shanghai disputerà la semifinale contro i giapponesi Urawa Red Diamonds.

Articoli correlati

Commenti