Harry Kane impone una nuova delusione a Zidane
© Getty Images for AUDI
Calcio Estero
0

Harry Kane impone una nuova delusione a Zidane

Una rete solitaria dell’implacabile centravanti inglese regala al Tottenham la finalissima di Audi Cup. Terza sconfitta ravvicinata per il Real Madrid del deludente Hazard, che si sono presentati privi dei possibili partenti Bale e James Rodriguez.

MONACO DI BAVIERA (Germania) - Nuova delusione per il Real Madrid di Zidane, che dopo il pareggio con l’Arsenal e le due sconfitte contro Bayern e Atletico Madrid in International Champions Cup, esce sconfitto contro il Tottenham nelle semifinali dell’Audi Cup. Ai vice campioni di Europa basta una rete del solito Harry Kane per strappare il biglietto per la finale del trofeo estivo, che disputeranno domani contra la vincente di Bayern-Fenerbahçe.

TUTTO SULLA LIGA

GRANDI ASSENTI - In attesa di capire quale sarà il destino di Gareth Bale, rimasto diplomaticamente a Madrid in attesa di un serio acquirente, per non parlare di quello dell’oggetto dei desideri del Napoli James Rodriguez, che continua a lavorare nella cittadella sportiva di Valdebebas con gli altri reduce della Coppa America Casemiro e Militao, Zidane lancia una versione sulla carta altamente competitiva del Real, con l’attesissimo Eden Hazard chiamato ad affiancare in avanti Karim Benzema. Pochettino non è da meno e, Hugo Lloris a parte, sostituito in partenza dall’estremo difensore argentino Gazzaniga, scommette sulla miglior versione possibile degli spurs, con i vari Harry Kane, Son e Eriksen in campo dal primo minuto, protetti alle spalle dal botto di mercato estivo Ndombelé.

Real Madrid, parte l'assalto per Pogba

BASTA KANE - I postumi del traumatico 7-3 incassato contro i cugini dell’Atletico pare, però, lasciare qualche inevitabile strascico sui ragazzi di Zidane, che nei primi scampoli devono dire grazie a un super Keylor Navas, che para di tutto e di più. Il vice Courtois, anche lui rimasto a Madrid con qualche acciacco, non può nulla, però, a metà frazione, quando un retropassaggio suicida di Marcelo si trasforma nel migliore degli assist per l’implacabile Kane, che non fallisce. Sul fronte opposto, ci prova un paio di volte l’impreciso Benzema. Nella ripresa, il portiere di Costa Rica si conferma ancora il migliore dei blancos con un paio di nuovi grandi interventi, mentre il Real mugugna per un gol annullato per fuorigioco all’attivo Rodrygo. Nel finale, sul fronte merengue, appaiono il vivacissimo giapponesino Kubo e Vinicius, ma è il Tottenham a prendere il palo con un diagonale dell’altro subentrato Parrott. Spurs in finale di Audi Cup e per Zizou i grattacapi proseguono.

@andydepauli

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...