Barcellona, è crisi nera: fuori anche dalla Coppa del Re!

Eliminati prematuramente nella Final Four di Coppa di Spagna, i catalani vengono beffati da una rete negli ultimissimi scampoli di Iñaki Williams e vedono, così, svanire anche la possibilità di vincere la Coppa del Re. Avanti l’Athletic Bilbao, con la Real Sociedad, il Granada e il Mirandes.

© EPA
Andrea De Pauli

BILBAO (SPAGNA) - Piove sul bagnato per il Barcellona, che nonostante la rosa ai minimi termini, il conflitto aperto tra il ds Abidal e capitan Messi e un allenatore giunto da tre settimane, che pare ancora piuttosto confuso, disputa una gara più che positiva al San Mames, ma finisce per essere beffato negli ultimissimi scampoli da un guizzo di Iñaki Williams. Dopo la Supercoppa di Spagna, costata la panchina a Ernesto Valverde, sfuma così un altro possibile titolo per i catalani. Sorride, invece, l’Athletic Bilbao, che raggiunge in semifinale la Real Sociedad, il Granada e la cenerentola Mirandes in una competizione resa imprevedibile dal nuovo formato, che prevede la gara secca a eliminazione diretta.

TUTTO SULLA LIGA

https://www.corrieredellosport.it/calcio/calcio-estero/liga/

SQUADRA SERIA - Tutta l’artiglieria in campo o quasi, per Quique Setién, che preso atto dell’eliminazione degli eterni rivali del Real Madrid, che con la Real Sociedad se la sono giocata con diversi rincalzi, schiera dall’inizio il meglio a disposizione, con l’unica eccezione di Griezmann, che rifiata in panchina, rilevato dal jolly Sergi Roberto. In campo, fin dal primo minuto, anche Piqué, che fino a poche ore fa era alle prese con l’influenza. Gaizka Garitano risponde con il suo 3-4-2-1 che vede Muniain e l’eterno Raul Garcia a dar man forte al guizzante Iñaki Williams in avanti.

BEFFA FINALE - Dopo un primo tempo privo di grandi emozioni, ad eccezione di una rete annullata giustamente per fuorigioco a Iñaki Williams nei primi scampoli e un paio di erroracci nel palleggio di Ter Stegen, che quasi regala altrettanti assist ai baschi, la ripresa si apre con l’apparizione di Griezmann, che dopo un quarto d’ora scarso rileva il positivo Ansu Fati. E proprio al francese, a metà ripresa, capita la prima chiara occasione da gol della partita, su un assist per vie orizzontali di Sergio Roberto, ma ci mette una pezza Unai Simon. Il portiere locale, nel convulso finale, si ripete anche su Messi, imbeccato in verticale da Arthur. La gara sembra destinata a prolungarsi nei tempi supplementari, ma a sorpresa spunta la testa di Iñaki Williams, che insacca con una spizzicata un perfetto centro di Ibai Gomez. Athletic Bilbao in semifinale. E per il Barça la crisi si fa sempre più profonda.

@andydepauli

https://twitter.com/andydepauli

Da non perdere



Commenti