Calcio Estero
0

Coppa di Francia, Psg e Lione approdano in semifinale. Battute Dijon e Marsiglia

Gli uomini guidati da Tuchel sconfiggono 6-1 i padroni di casa grazie a Mbappè e Sarabia in grande spolvero. La prossima avversaria della Juve in Champions ha la meglio sull'undici di Villas-Boas

Coppa di Francia, Psg e Lione approdano in semifinale. Battute Dijon e Marsiglia
© AFPS

ROMA - Il Lione, prossimo avversario della Juve in Champions, batte il Marsiglia 1-0 e approda in semifinale di Coppa di Francia grazie alla rete realizzata allo scadere da Aouar. La squadra allenata da Rudi Garcia, dunque, si rialza dopo un periodo negativo fatto di due sconfitte ed un pareggio in Ligue 1. L'ex tecnico della Roma schiera i suoi con un 4-3-3 con Terrier ed Ekambi a supporto della punta Dembele. Per gli ospiti, invece, ecco Strootman e Payet nell'undici titolare. Il primo tempo si conclude a reti inviolate e non regala grandi emozioni. Le vere emozioni cominciano a venti minuti dalla fine. Al 70' Dembele ha l'occasione di portare il Lione in vantaggio ma, dal dischetto, si fa ipnotizzare da Pele. I padroni di casa, però, non si perdono d'animo e all'81' passano in vantaggio con Aouar servito in area di rigore da un bellissimo filtrante di Traore. Villas-Boas prova a cambiare le cose inserendo Khaoui e Chabrolle ma Lopes riesce a tenere la porta inviolata ed il Lione ad ottenere la semifinale di Coppa di Francia.  

Mbappè super nel 6-1 del Psg

Il Psg si sbarazza senza alcun problema del Dijon ed approda in semifinale di Coppa di Francia. Allo Stade Gaston Gérard i parigini si impongono 6-1 grazie anche a Mbappè, autentico trascinatore della squadra capolista in Ligue 1. Tanto turnover per Tuchel che lascia per riposare Icardi e Di Maria. Nel tridente offensivo, dunque, spazio per Sarabia e Cavani oltre al solito ed insostituibile Mbappè. La cerniera di centrocampo, invece, è composta da Sarabia, Herrera ed il giovane Kouassi. I parigini sbloccano immediatamente il risultato. Al 1', infatti, arriva l'incredibile autorete di Lautoa che trafigge l'estremo difensore Runarsson in seguito ad un cross basso di Bakker. Al 13', però, il Dijon rientra in partita grazie alla rete di Chouiar abile a sfruttare un disimpegno errato a centrocampo di Ander Herrera. Ad un minuto dallo scadere del primo tempo gli uomini di Tuchel passano nuovamente in vantaggio. Draxler lancia a rete Mbappè ed il numero 7 dei parigini non ha alcun problema nel superare l'estremo difensore dei padroni di casa. Al 50' il Psg chiude virtualmente i giochi. Thiago Silva, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, sigla di testa la rete del 3-1. Sei minuti dopo ecco il 4-1 degli ospiti. Mbappè conclude a rete e la respinta di Runarsson finisce sui piedi di Sarabia che da due passi insacca. Il 5-1 dei parigini arriva all'86'. Mbappè, servito in area di rigore, prova a metterla in mezzo per Cavani ma il suo cross viene deviato in rete da Coulibaly. Il Psg però non è sazio e al 91' realizza la rete del 6-1. Doppietta personale per Sarabia servito davanti alla porta ancora da un incontenibile Mbappè. 

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti