Villas-Boas, vandalizzato il muro della sua casa in Portogallo

L'ex tecnico del Porto sarà candidato alle prossime elezioni presidenziali dei "Dragoes"
Villas-Boas, vandalizzato il muro della sua casa in Portogallo© EPA
1 min

ROMA - "Traditore" e "Ingrato". Queste le parole scritte sui muri della casa portoghese da André Villas-Boas da alcuni vandali al momento ignoti durante la scorsa notte. L'ex collaboratore di José Mourinho, nonchè tecnico di Porto, Tottenham e Zenit San Pietroburgo, tra le altre, non allena da quasi tre stagioni (ultima esperienza sulla panchina del Marsiglia), e sarebbe pronto a candidarsi alle prossime elezioni per la presidenza del Porto previste nel 2024. A Bola, inoltre, ha rivelato che Villas-Boas, ora all'estero con la famiglia, ha già dato ordine di cancellare le scritte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti