Hoffenheim ko a Francoforte, il Lipsia rovina il debutto in Bundesliga dell'Union
© EPA
Bundesliga
0

Hoffenheim ko a Francoforte, il Lipsia rovina il debutto in Bundesliga dell'Union

Decisiva per l'Eintracht la rete di Hinteregger al primo minuto di gioco. Nella sfida tra le due ex squadre della Germania Est, la squadra di Julian Nagelsmann vince 4-0

ROMA - L’Eintracht Francoforte batte 1-0 l’Hoffenheim aggiungendosi così al plotoncino di squadre in testa alla classifica della Bundesliga a quota tre punti. La rete che decide la partita arriva al 1’ di gioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Kostic crossa perfettamente in area trovando Hinteregger che si libera della marcatura avversaria e scarica in rete al volo di sinistro battendo l’estremo difensore ospite Baumann, sorpreso dal gesto tecnico del difensore dell’Eintracht.

Eintracht-Hoffenheim: statistiche e curiosità

Nella ripresa si conta un'occasione per parte: al 70’ è l'Eintracht ad avere l'opportunità del raddoppio che arriva sui piedi di Kostic. La sua conclusione da ottima posizione finisce a lato di un metro alla destra del portiere. La chance del pari per l'Hoffenheim arriva a pochi minuti dal termine ma l'ex Parma Ishak Belfodil indirizza sul fondo di testa un ottimo cross di Kaderabek. In pieno recupero l'algerino va anche a segno con un bel pallonetto su Trapp ma la rete viene annullata per fuorigioco. Da segnalare nell'Hoffenheim l'ingresso dell’azzurro Vincenzo Grifo subentrato a Skov nell'ultimo quarto d'ora di partita.

Union Berlino-Lipsia, la partita

L'Union Berlino sognava da sempre questo momento ma l'esordio assoluto nella Bundesliga è amaro: troppo forte il Lipsia di Julian Nagelsmann, che passa per 4-0 allo Stadion An der Alten Forsterei. I tifosi di casa si prendono inizialmente la scena, prima mostrando le foto dei parenti che non ci sono più e che non hanno potuto vivere lo storico esordio nel massimo campionato tedesco, e poi rimanendo in silenzio per 15' come forma di protesta verso la Red Bull, proprietaria del Lipsia. Ma sul campoè' la squadra di Nagelsmann a dettare legge: al 16' Halstenberg porta avanti i suoi con un destro a giro dal vertice dell'area, poi al 31' serve al limite Sabitzer che di prima intenzione non lascia scampo a Gikiewicz mentre nel finale di tempo è Werner a calare il tris, dopo una combinazione con Sabitzer. Nel secondo tempo, al 24', il 4-0 porta la firma dell'ex Psg Nkunku, che da due passi insacca sulla torre ancora di Sabitzer.

Union Berlino-Lipsia: tabellino, statistiche e curiosità

Tutte le notizie di Bundesliga

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...