Corriere dello Sport

Liga

Vedi Tutte
Liga

Diego Costa: «Atletico Madrid, era da tanto che aspettavo questo momento»

Diego Costa: «Atletico Madrid, era da tanto che aspettavo questo momento»
© REUTERS

L'attaccante dei colchoneros è stato presentato: «Essere tornato qui mi riempie di gioia. Cosa ho imparato nel periodo al Chelsea? Purtroppo non l'inglese...»

Sullo stesso argomento

 

domenica 31 dicembre 2017 14:56

ROMA - "Da tanto tempo aspettavo questo momento". E' emozionato Diego Costa durante la conferenza stampa di presentazione a Madrid, dove oggi è stato presentato dall' Atletico. Un ritorno per il 29enne attaccante hispano-brasiliano che con i colchoneros dal 2012 al 2014. "Fisicamente sto molto meglio di quando sono arrivato. Sono ansioso e voglio essere in grado di giocare e aiutare la squadra. In questi mesi - ha aggiunto l'ex Chelsea - ho lavorato e mi sono allenato ma adesso ho bisogno di giocare, sono stanco di allenarmi così tanto". Diego Costa ha detto di "aver sofferto molto a non giocare. Si soffre molto di più, la squadra però la vedo bene, è vero che è stata eliminata dalla Champions League, ma possiamo ancora fare qualcosa di carino e lotteremo per questo".

Che cosa hai imparato al Chelsea?, gli chiedono: "Non ho imparato l'inglese, peccato - la battuta - Comunque stavo molto bene, tutti mi hanno aiutato e reso la vita più facile. Il Chelsea è un grande club e per loro ho solo bei ricordi" Adesso il futuro si chiama Atletico ma anche Coppa del Modo: "Per prima cosa devo iniziare a fare le cose bene all'Atlético, poi vedremo. Se starò bene e giocherò sarà più facile essere sulla lista del ct Lopetegui. Conosco bene con Torres, Griezmann, Gameiro e Correa. C'è molta competizione ma la concorrenza è una cosa buona".

Articoli correlati

Commenti