© AFPS
Liga
0

"Barcellona-Real Madrid ancora a rischio boicottaggio"

Secondo il giornale spagnolo Abc il recupero del 'Clasico', fissato per il 18 dicembre, potrebbe essere sotto tiro: gli indipendentisti catalani avrebbero in mente di assaltare il pullman dei Blancos

MADRID (Spagna) – Il big-match Barcellona-Real Madrid, rinviato il 26 ottobre scorso e fissato per mercoledì 18 dicembre, è a rischio sabotaggio. Lo scrive sul proprio sito internet il quotidiano madrileno Abc, che sottolinea come il ‘Clasico’, rinviato un mese fa per i disordini provocati dai movimenti indipendentisti catalani, sia sotto tiro da parte dei Cdr, i Comitati di Difesa della Repubblica catalana. Abc scrive che i contestatori catalani avrebbero un piano per paralizzare Barcellona nel giorno della partita, invitando a partecipare anche i gruppi anarchici (alcuni dei quali italiani) che pochi giorni prima si ritroveranno a Madrid per il vertice sul clima in programma fino al 13 dicembre. Le forze dell’ordine temono azioni violente.

Ufficiale, rinviata Barcellona-Real Madrid

Si teme l'assalto al pullman del Real

L’idea dei contestatori sarebbe quella di sbarrare tutte le strade che portano al Camp Nou impedendo così al Real Madrid di raggiungere il campo di gara. Non è da escludere che ci sia anche un piano per assaltare il pullman della squadra della capitale spagnola. Per questo motivo il Real Madrid sta organizzando la trasferta a Barcellona in gran segreto, cambiando completamente le abitudini degli ultimi anni.

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti