Liga
0

Il Real Madrid condanna il Leganes

I nuovi campioni di Spagna si congedano dalla Liga con un pareggio nella tana del Leganes, che così retrocede insieme a Maiorca ed Espanyol. Real Sociedad e Granada accompagneranno il Villarreal in Europa League. Barça, Atletico e Siviglia in Champions con i blancos.

Il Real Madrid condanna il Leganes
© Getty Images

MADRID (SPAGNA) - Non fa sconti a nessuno il Real Madrid, che con il 34º scudetto già conquistato con un turno di anticipo, si congeda da imbattuto dalla ripartenza dopo il lockdown. Niente vittoria, però, per i ragazzi di Zidane che dopo 10 successi di fila, chiudono con un 2-2 nella tana del Leganes, che avrebbe avuto bisogno di far propria l’intera posta in gioco e di almeno un contemporaneo mezzo passo falso dei rivali diretti del Celta per evitare la retrocessione. Il piccolo derby di Madrid, si apre con la consueta capocciata vincente di Sergio Ramos, a cui risponde il gioiellino Bryan Gil, con un pregevole diagonale. I blancos si riportano avanti  con Marco Asensio. Di Assalé il definitivo 2-2, che però non basta ai generosissimi uomini di Javier Aguirre. Per capitan Ramos sono ben 11 i gol in Liga, 6 dei quali segnati dalla ripartenza del torneo. Il centrale goleador, per la disperazione di Zizou, non potrà, però, disputare, il prossimo 7 agosto, il ritorno degli ottavi di Champions con il City. Si riparte dal 2-1 corsaro degli inglesi.

TUTTO SULLA LIGA

GLI ULTIMI VERDETTI - La 38ª e ultima giornata di Liga, oltre alla retrocessione del Leganes, che così scende in segunda division insieme a Espanyol e Maiorca, ha stabilito anche le due squadre che accompagneranno il Villarreal nella prossima Europa League. Si tratta della Real Sociedad, che chiude con un 1-1 contro l’Atletico, griffata Koke e Januzaj, e del Granada, che ha sconfitto per 4-0 l’Athletic Bilbao e ha scavalcato il Getafe, che ha incassato l‘1-0 del Levante al 10 di recupero! Niente da fare per un Valencia tutto da ricostruire, che esce sconfitto anche dal Sanchez Pizjuan di Siviglia. Proprio il Siviglia, già da qualche giorno, era sicuro di un biglietto per la fase a gruppi della prossima Champions, insieme a colchoneros, Barça e ai campioni di Spagna del Real.

@andydepauli

Tutte le notizie di Liga

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti