Clamoroso a Barcellona: "Arrestato l'ex presidente Bartomeu"

Secondo quanto riferito da Cadena Ser, le Mossos d'Esquadra starebbero indagando sull'esistenza di una società pagata dalla dirigenza blaugrana per screditare i calciatori
Clamoroso a Barcellona: "Arrestato l'ex presidente Bartomeu"© EPA
TagsBarcellonaBarcagate

BARCELLONA (Spagna) - Congelata a causa della pandemia di Coronavirus, riparte il cosiddetto BarcaGate: secondo quanto riferito da Cadena Ser, infatti, stamattina la polizia avrebbe fatto irruzione negli uffici del Barcellona: le Mossos d'Esquadra, forze dell'ordine della Generalitat catalana, si sarebbero recate nella sede del club blaugrana. L'inchiesta, condotta del giudice istruttore Alejandra Gil, che ha esteso il segreto processuale su tutti gli atti, ha preso il via un anno fa dopo la denuncia fatta da alcuni giornali, secondo i quali la dirigenza catalana aveva a libro paga una società che 'screditava' via social i giocatori contrari alla linea dirigenziale, su tutti Messi e Piquè. 

Marca: "Arrestato Bartomeu"

L'irruzione della polizia catalana nella sede del Barcellona, stando a quanto riportato da As, si sarebbe conclusa con l'arresto di Josep Maria Bartomeu, ex presidente del clun, insieme a quelli del Ceo Oscar Grau e del legale Roman Gomez Ponti. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti