Planes avvisa Koeman: "Al Barcellona non ci sono stagioni di transizione"

Il segretario generale dei blaugrana dopo lo 0-0 a Cadice: "L'allenatore è sempre sotto esame. Dobbiamo dargli supporto ma si deve vincere"
Planes avvisa Koeman: "Al Barcellona non ci sono stagioni di transizione"© EPA
3 min
TagsKoemanBarcellonaCadice-Barcellona

BARCELLONA (SPAGNA) - Altro pareggio per il Barcellona di Ronald Koeman. Dopo l'1-1 interno contro il Granada acciuffato nel finale grazie alla rete di Araujo, i blaugrana non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 in casa del Cadice. L'espulsione di De Jong al 65' ha costretto il Barça a giocare in inferiorità numerica, anche se nel finale di partita Depay ha avuto l'occasione per regalare i tre punti ai suoi. Ramón Planes, segretario tecnico del club, ??ha confermato l'allenatore olandese almeno fino al prossimo match: "A Cadice volevamo vincere. La squadra aveva bisogno dei tre punti per prendere fiducia. Siamo rimasti in dieci per un'espulsione molto severa, ma abbiamo avuto occasioni per vincere. Da salvare c'è l'atteggiamento nella ripresa, soprattutto quando siamo rimasti in 10. Ci abbiamo provato lo stesso". Koeman, dunque, confermato al momento, ma il messaggio è chiaro: "Dobbiamo dargli supporto. L'allenatore è sempre sotto esame. Ma siamo il Barça, il miglior club del mondo e abbiamo una grande rosa. Le defezioni davanti ci stanno penalizzando ma l'obiettivo è vincere. Non ci sono stagioni di transizione. Abbiamo la possibilità di vincere il campionato, la rosa c'è".

Koeman-Barcellona, aria d'addio: testa bassa durante l'allenamento
Guarda la gallery
Koeman-Barcellona, aria d'addio: testa bassa durante l'allenamento

Sergi Roberto contro Koeman: "Il Barcellona deve vincere"

Barcellona, Laporta: “Koeman? Il futuro di un allenatore è legato ai risultati”

Le parole di Koeman

Dall'altra parte della "barricata" c'è Koeman, che ha commentato così la sua posizione: "Sembra che quando si vince io debba andare avanti e quando si perde bisogna trovare un nuovo allenatore. Tutto questo, lo lascio a voi. Bisogna essere realisti e vedere la squadra che abbiamo e i giocatori che ci mancano. Ci mancano sette giocatori che potrebbero partire titolari... Con il presidente ci siamo solo salutati in albergo. Se la società vuole parlare con me, abbiamo tempo".

Barcellona, Koeman: "Messi mascherava tutti i problemi"

Barca, Koeman: "Dobbiamo ricostruire, ma serve tempo"


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti