Perez: «Ronaldo e Zidane dei miti. Il Real Madrid sarà sempre casa loro»
© AFPS
Real Madrid
0

Perez: «Ronaldo e Zidane dei miti. Il Real Madrid sarà sempre casa loro»

Il patron dei Blancos spende parole al miele per il cinque volte Pallone d'Oro: «È il degno successore di Di Stefano»

ROMA - Più che al futuro, il Real Madrid sembra guardare al passato, quello recentissimo. Parlando all'assemblea dei soci, il presidente dei Blancos, Florentino Perez, infiamma la platea soffermandosi soprattutto su due ex entrati nella storia del club, Cristiano Ronaldo, ceduto questa estate alla Juventus, e Zinedine Zidane, che ha preferito mettere fine al suo ciclo di tecnico vincente sulla panchina delle 'Merengues'. «Cristiano è un punto di riferimento - ha detto Perez, strappando applausi convinti -. È il capocannoniere nella storia del club e il degno successore di Di Stefano. La sua storia sarà raccontata per generazioni, è un esempio per tutti». Parole al miele anche per Zidane: «È un altro dei nostri punti di riferimento. Come allenatore della prima squadra è entrato nella storia come uno dei giganti del Real Madrid. È uno dei nostri grandi miti e sa, come Cristiano, che questa sarà sempre la sua casa». (In collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Real Madrid

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti