Maxi rissa in Nizza-Marsiglia, aperta un'inchiesta

Annunciata l'apertura di un'inchiesta dopo il caos scoppiato nella partita di Ligue 1
Maxi rissa in Nizza-Marsiglia, aperta un'inchiesta
1 min

NIZZA (FRANCIA) - La procura di Nizza ha annunciato l'apertura di un'inchiesta relativa alla partita di Ligue 1 tra Nizza e Marsiglia. I magistrati hanno precisato di non aver compiuto ancora arresti. Durante la gara di Ligue1 tra Nizza e Marsiglia è scoppiato il caos: a un quarto d'ora dalla fine Payet, al momento di battere un calcio d'angolo, viene bersagliato da alcuni piccoli oggetti, tra cui qualche bottiglietta. Il giocatore reagisce e ne rimanda una verso gli spalti: a quel punto scatta l'invasione di campo da parte degli ultrà del Nizza, che porta a una maxirissa che coinvolge giocatori e dirigenti di entrambe le squadre. La partita è stata sospesa con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa.

Sampaoli furioso e invasione di campo: è caos in Nizza-Marsiglia
Guarda la gallery
Sampaoli furioso e invasione di campo: è caos in Nizza-Marsiglia

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti