Ligue 1, errore di Donnarumma ma Psg batte lo stesso il Marsiglia 

Passo decisivo della squadra parigina verso il titolo nazionale
Ligue 1, errore di Donnarumma ma Psg batte lo stesso il Marsiglia © EPA
1 min

PARIGI - Passo decisivo del PSG verso il titolo, che per i parigini sarebbe il decimo, della Ligue 1. Neymar, autore del primo gol con una splendida conclusione, e compagni hanno battuto il Marsiglia per 2-1 nella classica del calcio francese, giocata al Parco dei Principi. Ora, a sei giornate dalla fine, il Psg è primo con 74 punti e 15 lunghezze di vantaggio sui marsigliesi e gli basterà battere l'Angers nel turno infrasettimanale per laurearsi campione.

Il Marsiglia, ancora privo di Milik e con gli ex romanisti Pau Lopez, Gerson e Under nella formazione iniziale, era reduce da otto vittorie consecutive, e oggi aveva pareggiato grazie a un errore in uscita di Donnarumma su azione da calcio d'angolo, che aveva permesso a Caleta-Car di segnare l'1-1. Poi, nel recupero, Neymar si è procurato un rigore che Mbappé ha trasformato per il 2-1 finale. Proprio O Ney, fischiato dai suoi tifosi dopo l'uscita del Psg dalla Champions, questa volta è stato il migliore in campo e si è guadagnato gli applausi del pubblico, nonostante lo sciopero del tifo da parte degli ultrà del Cup (Collettivo Ultrà Parigini). Tra le file dei parigini ancora in ombra Messi, l'OM recrimina invece su un gol annullato dal Var a Saliba. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti