Premier League, lo Swansea cambia ancora: Bradley esonerato

Dopo Guidolin, altro cambio sulla panchina del club gallese: fatale l'1-4 casalingo col West Ham. Come sostituto il favorito è Ryan Giggs
Premier League, lo Swansea cambia ancora: Bradley esonerato© REUTERS
TagsSwanseaPremier LeagueBradley

ROMA - Altro esonero allo Swansea: il club gallese ha infatti sollevato dall'incarico Bob Bradley, che lo scorso 3 ottobre aveva a sua volta preso il posto di Guidolin. Come comunica il club tramite il proprio sito web, la decisione arriva dopo la deludente sconfitta per 4-1 arrivata nel Boxing Day in casa contro il West Ham: «Dispiace perdere Bob dopo così poco tempo - ha dichiarato il proprietario del club Huw Jenkins - ma purtroppo le cose non sono andate come pianificato e, con ancora metà campionato da giocare, abbiamo deciso di cambiare». Quella contro il West Ham era la terza sconfitta consecutiva per gli Swans, che attualmente si trovano in piena zona retrocessione.

TUTTO SULLA PREMIER

Per sostituire Bob Bradley lo Swansea potrebbe richiamare Guidolin, ancora sotto contratto, ma al momento il nome più probabile sembra essere quello di Ryan Giggs, leggenda del Manchester United e del Galles, già giocatore-trahettatore dei Red Devils nell'aprile 2014 e vice allenatore sotto Van Gaal.

CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti